top of page
  • Immagine del redattoresfumabionde

Sfumabionde a Trento Capelli biondi: le tendenze per l'autunno inverno 2021 - 2022



Le preferenze per capelli biondi in questa stagione parlano chiare: addio ai colori biondo cenere e biondo spento, e benvenuto biondo californiano e biondo caramello! Vuoi diventare una super blonde, o semplicemente vuoi aggiungere qualche riflesso chic per avere una testa super wow? Scopri quali sono le sfumature chiare che ti valorizzano di più in questo autunno inverno 2021 -2022


Il colore biondo è una delle tonalità moda per i capelli dell' inverno 2021 -2022 in questa stagione fredda tornano alla ribalta le grandi nuances classiche: il castano intenso, il rosso in tutte le sue sfumature e il biondo brillante. Oggi ci concentriamo sulle sfumature bionde, dalle tinte alle meches e ai balayage più in voga. Schiarire i capelli può essere complicato, ma puoi farlo solo il parrucchiere Sfumabionde gli specialisti dei capelli biondi

Tendenze colori capelli biondi

L'estate è un ricordo lontano, le temperature si sono ufficialmente abbassate e le giornate sono diventate più corte. Il caldo che ci è stato regalato a settembre ha lasciato spazio a raggi decisamente più tenui e anche la cura dei capelli post esposizione al sole è lasciata alle spalle. Per fotuna nulla è perduto: ci pensa il luminosissimo biondo a tirarci su di morale!

Si perchè in questo autunno inverno 2021 2022 il biondo sarà uno dei colori must da sfoggiare in testa.

Le sfumature chiare da copiare saranno di due tipi, o in variante fredda oppure tendente al caldo, che avvolge la nostra testa in maniera più naturale e soft. Quest'ultimo biondo è perfetto anche per l'inizio della primavera, e quindi per chi desidera una tinta duratura anche nei mesi a venire. Per di più è facile da mantenere e richiede poche visite dal parrucchiere.

L'ispirazione arriva direttamente dalle star, che hanno dettato le nuove regole moda con queste nuances chiare, alcune proprio qui da noi, alla mostra di Venezia, altre in alcune mostre internazionali (è il caso di Kristen Stewart al festival del cinema e di Anya Taylor Joy e Vittoria Ceretti).


Il trend per i capelli biondi di questa stagione fredda è quindi il colore biondo in diverse sfumature. Ma quale scegliere per non sbagliare? Ti aiutiamo noi, proponendoti tutti i biondi più trendy di questa stagione di Sfumabionde.


Il biondo icy per l'autunno inverno 2021 2022

Il pensiero comune suggerisce che durante la stagione fredda la capigliatura debba rispecchiare il desiderio di comfort e di calore, ma con l'avvento della pandemia sembra che le colorazioni per capelli non seguano più il calendario e tantomeno il susseguirsi delle stagioni! Via libera quindi a tonalità di biondo scuro in estate e varianti ghiaccio (quasi platino) per l'autunno e l'inverno. Dallo scorso inverno abbiamo imparato a conoscere le stupende sfumature ash grey e white sand, e che dire del vanilla o del biondo platinum?

Anche per quest'anno niente di pacchiano o di troppo esagerato: le sfumature bionde che vanno di moda sui capelli da questo ottobre sono eleganti e sobrie.



La tinta biondo freddo per la fine del 2021 rimane a tutti gli effetti un colore luminoso, ottenuto con tecniche specifiche che permettono di ottenere la sfumatura giusta a seconda della propria carnagione e sempre nel pieno rispetto del capello.

Chiedi al tuo parrucchiere di optare per un bell'icy blonde, o se preferisci per un biondo neutro, quasi giallo, che si ispira agli anni della vecchia Hollywood. La testa di Billie Eilish ne è un ottimo esempio. Ideale su giovani ragazze con carnagione chiarissima.


La variante fredda del biondo può essere anche tendente all'argento, e in questo caso è un'alternativa al classico biondo ghiaccio. Diventa quasi argento e l'effetto ottenuto è sicuramente di grande impatto.


Il biondo futuristico per l'autunno inverno 2021 2022

Hai notato che recentemente alcune celeb hanno deciso di valorizzare la propria bellezza naturale lasciando scoperti i capelli grigi? L'ispirazione degli hairstylist probabilmente viene da queste affermazioni: uno dei colori per capelli biondi è il biondo futuristico, estremamente freddo, e molto vicino alle sfumature grey. È il tono più freddo in assoluto di biondo e presenta un accenno di nuances blu e argento.

Di fatto è quasi un bianco e si sposa perfettamente con le carnagioni porcellana.

Questa tinta è molto trendy e al contempo particolare: sceglila se non hai paura di metterti in gioco e se d'inverno il tuo incarnato è diafano (possiamo dire lunare?).


Se non te la senti di osare con un cambio totale di testa perchè non provare con delle sfumature argentate su una base con toni un po' più scuri? I capelli biondo argento sono bellissimi da vedere sulle medie lunghezze, magari su bob spettinato che va sempre molto di moda.


In alternativa puoi dare un mood più invernale alla tua capigliatura optando per un colore biondo grigio argento.

Tutte le varianti di biondo futuristico che ti abbiamo elencato non sono semplici da ottenere a casa, dato che mixano diverse nuances e in alcuni casi contengono anche toni del blu o del rosa... perchè non rivolgersi a Sfumabionde, gli specialisti dei capelli biondi ? che saprà consigliarti al meglio!!

Sarà poi tuo compito quello di mantenere il colore una volta a casa; scopri nel nostro articolo come curare al meglio i capelli biondi e quali sono i prodotti di hair styling più indicati.


Il biondo caldo e dorato di fine 2021

Se pensi che il biondo icy e il biondo argentato non facciano per te, scegli un effetto più naturale grazie al biondo dorato, l'altra tendenza moda da provare sui capelli biondi per l'autunno 2021.

Le sfumature calde sono perfette per avere un hair look glamour che punta tutto sulla naturalezza.

In questa stagione amerai i biondi californiani o i biondi beige molto luminosi, ideati per esaltare il colore degli incarnati e degli occhi. L'obiettivo è aggiungere riflessi alle ciocche che incorniciano il viso: meglio fare un ombré sui capelli, così da donare un aspetto più sfumato alla chioma oppure optare per l'hair contouring, una delle ultime tecniche di colorazione per la testa di ragazze e signore.



In questo periodo resistono i balayage, capaci di donare alla capigliatura un bel movimento. Si applicano bene sulle lunghezze e quindi risultano più indicati per tagli di capelli lunghi. Un'altra tendenza beauty che rimane sono le cosiddette “shadow roots”, il biondo dorato con radici in evidenza, esplose la scorsa primavera e ancora molto in voga. Prendi spunto dalle celeb come Gisele, Nicole Kidman, Chiara Ferragni: tutte con sfumature di biondo differenti, ma comunque appartenenti alla categoria delle chiome chiare calde: champagne, dorate, bionde rosse... Occhio in particolare alla tonalità di biondo champagne: prima di diventare super glam e luminosa ha bisogno di shampoo e balsamo specifici per capelli biondi.


Biondo caramello

Tra tutti i biondi di tendenza in questa stagione fredda, il nostro preferito è sicuramente il biondo caramello. In grado di donare un tocco caldo alla chioma, si rileva perfetto per chi non vuole essere eccessivamente bionda e allo stesso tempo non rinuncia al suo castano chiaro naturale. Il biondo caramello nel settore è anche chiamato "bronde", proprio perchè è un colore a metà tra il biondo chiaro e il castano. Da provare! Si adatta perfettamente tra i marroni e i biondi più chiari e puoi abbinarlo a una frangia sbarazzina, uno dei must per capelli di ispirazione Seventies.


Biondo luminoso

Per questa colorazione viene data un'interpretazione differente a seconda delle case di styling. Da Sfumabionde , per esempio, si preferisce ottenere un effetto sofisticato che va a sfumare il biondo in questo modo: sul davanti il colore è più intenso, mentre sul retro è graduato. Si spazia dallo champagne al biondo topazio, a seconda di come la luce colpisce il capello.

Per Sfumabionde il biondo luminoso è molto più caldo e in linea con la palette di colori della stagione autunnale. Utilizzando una speciale tecnica di balayage, si porta ad accentuare il colore biondo sulle punte e su ciocche sottili e fitte; in questo modo la chioma risulta più splendente e il colore è intenso e al contempo sfumato.

Infine le chiome più tradizionali con le sue schiariture di biondo caldo e freddo sulle lunghezze (illuminage), ideali per vivacizzare tutte le basi bionde, anche le più chiare.


Biondo miele

Uno dei colori caldi sul biondo più in voga per l'autunno inverno 2021/2022 è il biondo miele. Estremamente versatile in quanto può essere modulato in base alla carnagione di ognuna. Le sfumature miele scuro si abbinano meglio con pelli dai toni caldi, al contrario le sfumature miele chiare si abbinano maggiormente alla pelle chiara.


Il blonde rosé

È lei la regina di questo bellissimo colore tendenza per i capelli biondi: Kristen Stewart ha sdoganato il biondo fragola proprio qui in Italia durante il Festival di Venezia, e ha fatto innamorare tantissime donne con quelle sfumature così girlish. Anche chiamato biondo strawberry (come piace a Sfumabionde ), la tonalità scelta dalla celeb di Spencer è un colore tra il pesca e il salmone, molto morbido; può essere scelto anche come alternativa al biondo classico e al rosso.


Le nuances rosate tendenti al biondo sono state reinterpretate dai più famosi hairstylist e guru dei capelli: Sfumabionde per esempio vira al nude rosé, ovvero un biondo con leggere sfumature rosate che incorniciano il viso e e aggiungono un tocco decisamente moderno al look. Amate dalle giovanissime, queste nuances vanno bene su teste sprint che non vogliono ricorrere alla tinta unica. Il rosé su una chioma bionda si ottiene grazie a una tecnica chiamata "strobing", studiata per creare la giusta luminosità e ottimizzare il colore in basa alla forma del volto.


Il colore per capelli nude rosé è indicato specialmente per chi porta un taglio medio, magari anche un po' audace con richiami agli anni '70: sceglilo se ti piacciono i tagli capelli di tendenza di questa stagione, resi cool da frange sbarazzine e lati vagamente spuntati.


Ricorda che per tutte le tonalità di biondo rosa è necessario una buona cura del capello e trattamenti ad hoc per non far sbiadire troppo in fretta la tinta; una buona idea può essere quella di utilizzare shampoo ideato da Sfumabionde che permette di far durare un po' più a lungo il colore.


I tagli di capelli e le acconciature autunnali più glam per i capelli biondi

Ora che hai visto le tendenze blond hair per questa stagione 2021 2022, è tempo di abbinare la tonalità dorata al taglio di capelli giusto!

Tagliare i capelli e dare una svolta al proprio look non è mai facile, ma se ti affidi a mani esperte il gioco è fatto. Per questo fine anno i must have delle pettinature sono un omaggio agli anni '70 e al periodo dell'emancipazione femminile in generale. Il colore biondo si adatta un po' a tutte le pettinature e molto dipenderà dall'incarnato e dalla forma del viso.

In linea di massima i biondi icy stanno benissimo sulle chiome corte e audaci, mentre le sfumature calde e dorate si sposano meglio su ciocche medio-lunghe che incorniciano il viso. Il biondo rosato è ottimo invece sui capelli medi, meglio se un po' ondulati, e per finire il biondo argentato da' il suo meglio sui capelli medi o lunghi. Ma quali sono in breve i tagli da copiare in questa stagione fredda?


I tagli corti più trendy puntano su degli evergreen come i pixie, eleganti e ideali per tutte le età, oppure su tagli iper corti e sbarazzini, dall'animo rock. Il taglio medio che va per la maggiore in questo autunno-inverno è ancora una volta il bob, nella sua forma più classica o portato corto e arrotondato con un blow-dry per chi ama i look retrò. Anche il mullet classico è un taglio medio per capelli molto in voga; arriva dagli anni '80 e tocca nelle sue lunghezze fino alla base del collo.

Il taglio più chic sul capello lungo è liscio ma personalizzato da una maxi frangia. Tutti i tagli autunnali sui capelli lunghi 2021 possono essere scalati o pari a patto che ci sia un ciuffo sul viso, laterale o frontale.


Capelli biondo platino: meches, degradè, shatush e balayage

Tutti i biondi sono affascinanti, ma oggi parleremo del platino e di come questa nuance particolare possa essere declinata e associata a vari servizi tecnici in salone.

Le tecniche più usate in salone e amate dalle blonde addicted sono sicuramente:

* le intramontabili meches

* il nuovo degradè

* il seducente shatush

* il dolce balayage

Ma quale tecnica sarà la più adatta a te? Meches, degradè, uno shatush o un balayage nei toni del platino? Quale potrebbe essere la scelta giusta? Vediamo insieme l’opzione migliore secondo il proprio tipo di capello e colore di base!

Meches biondo platino

Le meches color platino sono sicuramente consigliabili a chi già di base parte da capelli chiari, questo perché la meches usa una tecnica che prende ciocche sottili e abbastanza regolari e le schiarisce in un unico tono di decolorazione dalle radici alle punte. Questo comporterà una schiarita molto ben definita, che nasce alla radice e finisce sulle punte,con un distacco abbastanza evidente e per questo motivo si sconsiglia su una base troppo scura.

Le meches tendono a dare un effetto ottico di volume quindi sono particolarmente consigliate a chi non ha una grande quantità di capelli o li ha troppo sottili e tendenti all’effetto piatto.


Degradè biondo platino

Il degradè è fra tutte le tecniche quella che tende a un vero e proprio effetto naturale di schiaritura, questo perché le ciocche sottilissime che vengono decolorate, in base al tono di base dei capelli vengono schiarite di uno o massimo due toni, quindi totalizzate per dare un effetto molto soft e di luminosità intensa senza stravolgere il colore base dei capelli. La decolorazione a differenza delle meches non parte dalla radice ma circa due dita sotto.

Il degradè platino è quindi prerogativa di chi ha già una base bionda fredda o biondo burro.

La bellezza e la forza del degradè è che sta bene tutte su qualsiasi colore di capelli. L’effetto estremamente naturale fa di questa tecnica una delle più richieste e più facili da portare.


Balayage biondo platino

Il balayage è il servizio più in voga del momento: addolcisce i lineamenti, grazie alla tecnica di colorazione che sfrutta la schiarita a mano libera che rende la chioma come se fosse disegnata ma con un effetto naturale e sfumato. Per questo tipo di servizio infatti, vengono prese delle ciocche più grandi e con il pennello e il decolorante si vanno a tracciare a mano libera delle linee di schiaritura. Un balayage platino può andare bene sia partendo da una base castana chiara, che bionda cenere/oro, che bionda chiara.


Gli specialisti dei capelli biondi.

Prenota la tua consulenza gratuita


Lo staff di SFUMABIONDE



388 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page