top of page
  • Immagine del redattoresfumabionde

Colore e idratazione a ottobre, con i consigli di Sfumabionde, parrucchieri a Trento



Colore e idratazione a ottobre, con i consigli di Sfumabionde, parrucchieri a Trento.


Parliamo di colorazione e capelli al rientro, infatti in questi mesi di ottobre e novembre dobbiamo recuperare l’idratazione persa nella scorsa stagione col caldo, per ottenere una colorazione profonda e brillante bionda.


Come fare per recuperare il colore perduto?


Potrebbe essere capitato che questa estate i capelli si siano molto disidratati e il colore biondo adesso è sbiadito ed è diventato opaco: il caldo molto forte e i raggi solari sempre più aggressivi ci mettono a dura prova. Spesso anche se si è provveduto alla protezione e al nutrimento non è stato abbastanza.





Il percorso da fare è quello di ripristinare l’equilibrio di benessere del capello, lo si può fare scegliendo diversi trattamenti ricostruttivi che aiutano la fibra capillare a rimpolparsi, rinnovarsi e rigenerarsi. Dopodiché la colorazione bionda risulterà più efficace, sicura e durerà di più nel tempo.


La bellezza e la qualità di un buon colore sfumato si vede dalla sua durata, ma soprattutto anche dalla capacità di riflettere luminosità e brillantezza, ed è questo che rende ogni colore sfumato biondo unico e originale, inoltre con alcune tonalità riesce ad essere straordinariamente naturale. In altri casi invece, soprattutto per chi sceglie colori più d’impatto, la colorazione deve essere nutritiva, deve essere un colore sfumato che sia armonioso con il tono dell’incarnato e deve splendere, i riflessi si devono notare, come se vibrassero, su capelli lucidi e corposi.



Nei mesi di ottobre e novembre però si riscontra però anche una maggior caduta di capelli.


Come contrastare e gestire questo fenomeno?


Il primo consiglio è di tenerlo sotto controllo e col sostegno in salone di un professionista provvedere a mantenere l’equilibrio di benessere del capello biondo sfumato. In secondo luogo la caduta di capelli avviene sempre durante i cambi di stagione, quindi è normale e segue il fisiologico ciclo vitale di ciascun capello.

L’importante però è occuparsene sempre con qualità e professionalità, così da monitorare e gestire anche un periodo difficile e a tratti un po’ critico come quello del cambio di stagione.


Quando in particolare si passa da una stagione così calda e si va verso l’autunno è evidente che i capelli biondi sfumati sono stati messi a dura prova e risentono degli stress termici; mentre da adesso, per le prossime settimane, si avrà a che fare con cambio di temperature e umidità, per cui la colorazione nutritiva è fondamentale per avere un look sempre sano e bello, vi aspettiamo in salone!


A presto

Lo Staff di Sfumabionde

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page