top of page
  • Immagine del redattoresfumabionde

Capelli biondi, come proteggersi dal freddo, segui consigli di Sfumabionde, parrucchieri a Trento

Siamo in inverno e soprattutto in questi mesi dobbiamo prenderci cura dei capelli e del nostro colore, il biondo infatti merita sempre un’attenzione particolare, come ben sappiamo in base alla nostra esperienza in salone, Sfumabionde, parrucchieri a Trento, per cui vogliamo darvi oggi qualche consiglio utile.


Quando si tratta di prendersi cura dei capelli spesso pensiamo alle conseguenze del clima caldo, sottovalutando gli effetti del freddo, che si rivela altrettanto insidioso. Le temperature si stanno notevolmente abbassando e con pioggia e neve cambiano anche i valori dell’umidità nell’aria. Come sempre le condizioni meteo hanno i loro effetti sul nostro corpo, compresi i capelli. Più spesso ci preoccupiamo della disidratazione provocata dalle alte temperature o dall’effetto nocivo dei raggi solari, in realtà anche l’inverno può diventare un nemico se non lo affrontiamo proteggendoci in modo adeguato.


Il parallelo con la pelle del corpo è calzante: possiamo affermare che gli effetti del clima invernale sui capelli assomigliano a quelli che ha sulla nostra epidermide. Il freddo va a sensibilizzare molto il cuoio capelluto e rende i capelli più fragili, considerando anche che in questo periodo dell’anno si è più soggetti alla caduta. Inoltre l’uso di acqua calda (spesso per lo shampoo e la doccia la si usa troppo calda!) non fa bene, comporta l’effetto di aprire le cuticole del fusto, e peggiora l’aspetto, sia del biondo e sia anche delle sfumature.


Che tipo di effetti ha il freddo sulla colorazione sfumata?

Il rischio è quello di rendere la colorazione sfumata più spenta e meno brillante.


C’è una differenza di reazione al meteo invernale fra capelli lisci biondi sfumati e capelli ricci biondi sfumati?


Assolutamente sì: i capelli lisci tendono a elettrizzarsi molto, a diventare statici. I capelli ricci hanno la tendenza a diventare più crespi per effetto dell’umidità e a perdere l’espansione e il volume.


Il crespo aumenta su un capello sfumato biondo, in questo periodo dell’anno? Se sì, come tenerlo a bada?

Esattamente come dicevamo, di sicuro è bene avere più cura nel trattare i capelli con ricostruzioni che vanno ad idratare, che possano dar loro “da bere”. Un prodotto in questo periodo molto utile ed efficace è quello che apporta cheratina, noi in salone per esempio utilizziamo il nostro spray cheratinico Sfumabionde, che riduce gli effetti nocivi che si acuiscono particolarmente in questo periodo.


Come proteggere meglio i capelli in inverno?

Tenerli sempre condizionati, idratati e nutriti. Vi consigliamo anche oli da tenere in borsa, uno spray cheratinico, prodotti protettivi sono i migliori amici in questo periodo.


Quale hair beauty routine è consigliabile per l’inverno?

1. mantenere i capelli puliti, possibilmente, con detergenti più delicati;

2. applicare sempre ricostruzioni idratanti a ogni lavaggio;

3. cercare di asciugare i capelli con una temperatura bassa del phon;

4. utilizzare spazzole di setola naturale per districarli;

5. utilizzare sempre un thermo protettore per capelli.


Cappelli e berretti proteggono o al contrario sono dannosi?

I cappelli proteggono i tuoi capelli sfumati biondi, sono da preferire ovviamente quelli in fibre naturali (come per esempio lana, cotone) rispetto a quelli sintetici, per prevenire un peggioramento dell’elettrostaticità.


I capelli biondi vanno curati costantemente e con prodotti di alta qualità, anche la manualità è importante, dal lavaggio alla fase styling, e ricordatevi sempre di proteggere il vostro biondo, nutrirlo e idratarlo; e se avete altre domande scriveteci o passate direttamente in salone, saremo felici di accogliervi!


A presto


Sfumabionde

•Gli specialisti dei capelli biondi•

📞tel e whatsapp 335 666 8703 📲






138 visualizzazioni0 commenti

ความคิดเห็น


bottom of page